Marina di Sant’Antioco – Sant'Antioco - Inserito da

Non ancora recensito
0
Aggiungi recensione Visto - 194

Informazioni struttura porto

posizione
LAT. 39° 3' 58.4" NORD - LONG. 8° 27' 36.7" EST
Pescaggio (min-max)
4.5
Posti barca
200
Posti transito
n.d.
Servizi di ormeggio
Marina di Sant'Antioco

Orario di apertura :

Aperto adesso UTC + 0
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Servizi

  • Acqua in banchina
  • Assistenza elettricista
  • Assistenza motori
  • Corrente in banchina
  • Distributore carburante
  • Docce
  • Gru varo e alaggio
  • Noleggio natanti
  • WC
200
Ormeggi
nd
Posti Transito
64
Canale VHF

Prima di parlare di mare, di porti e marine, tentando di dare una descrizione completa dell’Isola di Sant’Antico è obbligatorio dedicare alcune righe alla sua storia ed a quella della vicina Isola di San Pietro. Benché, infatti, venga naturale lanciarsi subito descrivendo Sant’Antioco come la fantastica Isola dell’arcipelago Sulcis nota per il mare incontaminato ed i paesaggi di altissimo livello sembra opportuno ricordare le origini della popolazione che la abitano.

Pochi sanno che Sant’Antioco costituisce l’unico caso in Europa di isola minore su cui risiedono popolazioni storicamente diverse per lingua, tradizioni e costumi. Nel territorio a Nord dell’Isola, appartenente al comune di Calasetta, abita, infatti, una popolazione di origine ligure detta trabarchina dal nome dalla colonia ligure insediatasi nel 1540 circa in Tunisia ed esattamente nell’isolotto di Trabarca.

Per circa due secoli la vita a Tabarca trascorse serena e feconda fino a quando, nel 1741, il bey di Tunisi (rappresentante dell’impero Ottomano in Tunisia) non attaccò piccola isola nordafricana mettendola a ferro e fuoco e decretando, così, la fine di quel felice insediamento. Molti degli abitanti furono fatti schiavi e portati a Tunisi ed alcuni di questi, liberati dopo numerosi anni da Carlo III di Spagna, nel 1770, si insediarono sull’isola di Sant’Antioco, dove, unitamente ad una comunità piemontese, fondarono Calasetta. I restanti tabarchini si dispersero lungo le coste del Mediterraneo ed alcuni, nel 1738, accolti da Re Carlo Emanuele III, ottennero di poter risiedere sull’Isola di San Pietro.

Dopo questi brevi ma essenziali cenni storici possiamo dire che Sant’Antioco è anche la più grande e la più attrezzata da un punto di vista turistico isola dell’arcipelago Sulcis e, benché sia a tutti gli effetti un’isola (la maggiore delle isole minori italiane), effettivamente risulta collegata alla Sardegna da una lingua di terra.

Quest’isola vanta delle fantastiche spiagge, molte delle quali adatte anche alle famiglie e svariati divertimenti, tra cui un cinema all’aperto e due discoteche. In questo eccezionale contesto si inserisce il porticciolo di Sant’Antioco, ubicato nella parte nord-orientale dell’isola, all’interno dell’omonima laguna. L’approdo è costituito da un piccolo bacino con rive banchinate, situato nelle immediate vicinanze dell’abitato, e da alcuni piccoli pontili che hanno quale punto d’origine la banchina ed il moletto di sopraflutto.

Per chi ormeggia nel porticciolo e desidera cogliere l’occasione di visitare un sito di altissimo interesse archeologico, si consiglia di recarsi al Villaggio ipogeo, sezione della necropoli punica di Sulky (antico nome fenicio – punico di Sant’Antioco) che, nel Settecento, con il ripopolamento dell’isola ad opera dei trabarchini, vide utilizzare numerose tombe come abitazioni (is gruttas) dalle classi più povere.

Per chi ama la natura, gli sport, il divertimento ed un po’ di adrenalina, si segnalano:

  1. Parco Acquatico Blu Fan – un grandioso parco acquatico immerso nel verde a pochi chilometri da Pula. Tra scivoli, rapide a bordo di canotti, spruzzi d’acqua, cascate e piscine, il divertimento è assicurato per grandi e piccoli. E’ ubicato in S.S. 195 Km 24,650 – Sarroch 09018 (CA), utenza telefonica 070-9059107, Sito Web blufan.net, indirizzo di posta elettronica info@blufan.net, per dettagli è possibile visionare facebook.com/blufan, instagram.com/blufanpark e youtube.com/c/BluFanPark;
  2. Diving Coral Reef – dotato di uno staff di Istruttori SSI, professionisti di comprovata esperienza, la struttura è capace di adattarsi alle diverse esigenze dei propri studenti, facendo vivere emozionanti nuove esperienze d’immersione e di vita. Grazie a loro è possibile esplorare un mondo diverso che non smetterà mai di sorprendere, creato da infiniti colori, suoni e da milioni di forme di vita. Sito Web: coral-reef.it, E-mail: diving@coral-reef.it, utenza telefonica: +39 0781/508796, utenze cellulari: +39 3349538483 / +39 3343401286. Il Diving si trova Lungomare Nassiriya – 09017 Sant’Antioco (CI);
  3. Carolina Ranch – il maneggio Carolina Ranch organizza escursioni a cavallo pensate anche per chi si affaccia per la prima volta a questo meraviglioso mondo. Grazie alla guida degli esperti istruttori sarà possibile su sentieri affacciati sulle splendide ricchezze della Costa Sud Occidentale dell’Isola di Sant’Antioco che rivelano uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi dell’isola: il villaggio nuragico di “Grutt’i acqua”. Ma il Carolina Ranch non è solo questo, offre infatti a tutti anche la possibilità di noleggiare Quad con i quali, grazie alle loro guide esperte sarà possibile essere accompagnati alla scoperta degli angoli più nascosti e inaccessibili dell’Isola di Sant’Antioco, percorrendo sentieri incantati e ammirando panorami mozzafiato che renderanno questa esperienza veramente indimenticabile. Il Ranch si trova in Loc. Calasapone 11, 09017 -Sant’Antioco, Sito Web: carolinaranch.it, E-mail: info@carolinaranch.it, utenza telefonica 348 655 3944 e 347 298 1655.
  4. Golf Club Is Molas – Per gli amanti del Golf che sono disponibili a fare qualche chilometro, si segnala il vicino club Golf club, indicato come uno dei campi da golf più belli d’Italia, sede di competizioni prestigiose. Il campo da Golf di Is Molas è uno dei più famosi in Italia, ed è da più di trent’anni punto di riferimento per questo sport in Sardegna. Il club si trova in località Is Molas – 09010 Pula, Cagliari. Sito Web: ismolas.it/golf-club-is-molas.html,  E-mail: ismolasgolf@ismolas.it, utenza telefonica 070 9241002 e 070 9241006.

Un porto per tutti...
anche per chi è senza barca!

• Ristoranti • Divertimenti • Sport acquatici • Shopping • Beauty • cocktail Bar •

Negozi e servizi nel raggio di 3,5 km



Euromoto di Aiò Gianluca
Distanza: 0,23 Km circa
Panificio Eredi Loi
Distanza: 0,33 Km circa

Altri porti nelle vicinanze

Aggiungi recensione e valutazione

La tua email è stata salvata.

Cleanliness
Comfort
Staf
Facilities
0 Il tuo punteggio
Valutazione immagini

Richiesta disponibilità

Distributore Carburante

Telefono distributore carburante
n.d.
Orario apertura
n.d.

Capitaneria di Porto

Cagliari
Telefono ufficio Guardia Costiera
070 605171
Fax
n.d.

Ufficio Guardia Costiera

Capitaneria di Porto di Cagliari
Via dei Calafati n. 19 - 09100 Cagliari (CA)
Dal Lun al Ven 09:00/12:00 - Mar. e Gio. dalle 15:00 alle 16:00

Claim listing: Marina di Sant’Antioco – Sant'Antioco

Reply to Messaggio

Subscribe to get 15% discount

Entra ViviPorto.it

Registrati per usufruire dei nostri servizi.

o

I dettagli dell'account saranno confermati via email.

Reset Your Password